OPTIMA - OPTimised Integrated Pest MAnagement System

Caffini è parte del progetto "OPTIMA"

OPTIMA - OPTimised Integrated Pest MAnagement System, è un progetto europeo che mira a rilevare e controllare con precisione le malattie delle piante in colture perenni e ortaggi in pieno campo

OPTIMA svilupperà un quadro IPM rispettoso dell'ambiente per vigneti, meleti e carote fornendo un approccio olistico integrato che include tutti gli aspetti critici relativi alla gestione integrata della malattia, come i) nuovi bio-PPP, ii) modelli di previsione delle malattie, iii) sistemi spettrali di rilevazione precoce della malattia e iv) tecniche di irrorazione di precisione. Contribuirà in modo significativo alla riduzione della dipendenza dell'agricoltura europea dai prodotti fitosanitari chimici, con conseguente riduzione dell'uso di prodotti chimici per l'agricoltura, di residui più bassi e di impatti ridotti sulla salute umana.

In particolare, OPTIMA:

• Ottimizza i modelli di previsione della malattia per la peronospora nei vigneti, la ticchiolatura nei meleti e l’alternaria nelle carote per prevedere più rapidamente la possibilità di diffusione della malattia e sviluppare metodi avanzati di diagnosi precoce basati sull'imaging spettrale e tecniche di deep learning per localizzare e quantificare con precisione l’infezione

• Valuta e analizza i PPP biologici e sintetici per la loro capacità combinata di controllare le malattie selezionate e pesare il dosaggio ottimale e il tempo di applicazione e identifica e caratterizza i meccanismi di resistenza dell'ospite indotti per ottenere una resistenza più elevata e duratura

• Migliora e sviluppa tre innovativi sprayer prototipo (per carote, meleti e vigneti) che attivano diversi tipi di ugelli e adottano il controllo della velocità variabile in base alle caratteristiche della chioma, alla dispersione del patogeno e allo sviluppo della malattia

• Testa e valuta il sistema olistico sviluppato IPM in condizioni di campo con le tre colture selezionate. I prototipi di spruzzatori avanzati e il sistema di monitoraggio saranno testati in tempo reale per registrare l'efficacia del campo e le potenziali discrepanze rispetto all'efficacia prevista

• Valuta gli impatti sanitari, ambientali e socioeconomici del sistema IPM proposto rispetto ai sistemi convenzionali utilizzando un approccio esteso del ciclo di vita integrato con la valutazione del rischio umano e ambientale

 

Scopri di più su: http://optima-h2020.eu/